Società di Facility Management

Home - Società di Facility Management

E.B.ESSE società di Facility Management

E.B.ESSE GC dispone di un’azienda di facility management solida, degli strumenti, delle conoscenze e dell’esperienza per fornire servizi di gestione delle strutture innovativi in ​​un’ampia gamma di segmenti di mercato. Poiché i nostri servizi di facility su misura sono sempre forniti in modo competente con un servizio clienti eccezionale, qualsiasi proprietà che gestiamo può essere garantita.

Facility Management, definizione e cose da sapere

Il F.M. è un insieme di servizi, spesso invisibili agli occhi di lavoratori e clienti, da cui dipende il comfort del luogo di lavoro e il buon funzionamento di tutte le attività aziendali. Comprende tutte le attività che ruotano intorno al core business dell’impresa, relative alla gestione della sede fisica dell’ambiente e delle relative risorse. CLICCA QUI

L’outsourcing è la strategia vincente

L’outsourcing, cioè l’esternalizzazione dei servizi legati alle facility, si rivela la strategia più idonea per una maggiore efficienza, risparmio economico e ottimizzazione dei tempi. Consente infatti all’impresa di focalizzarsi sulle sue attività core, delegando ad aziende esperte la gestione di altri servizi.

Quali sono i servizi di Facility Management?

Un’azienda specializzata nel Facility Management è in grado di fornire alle aziende diversi servizi e, grazie alle competenze sviluppate lavorando in diversi settori, garantisce livelli qualitativi elevati.

Pulizie industriali, civili e sanitarie, logistica di magazzino, manutenzioni industriali, disinfestazione, derattizzazione e manutenzione aree verdi, etc…

PER SAPERNE DI PIU’ CLICCA QUI

Facility manager

Il facility manager di una società di Facility Management, si occupa appunto della gestione delle facilities (strutture). Il facility manager svolge le seguenti attività:

progettare, pianificare ed erogare i servizi a supporto del core business dell’azienda, aumentare l’efficacia dell’azienda e la sua produttività, adattare l’azienda facilmente al mercato

I tre focus principali per un facility manager sono:

strategico (come e dove trovare e distribuire i servizi necessari all’azienda per raggiungere gli obiettivi di business, incluse decisioni sul budget e sui costi)
analitico (ascoltare i lavoratori dell’azienda, per capire le loro necessità, se si sta facendo bene, e cosa altro si può fare per migliorare l’operatività e la produttività dell’azienda attraverso le facilities, o strutture, analizzando anche i dati prodotti dall’azienda nel tempo)
gestionale-operativo (ovvero la gestione dei vari servizi, e dell’operatività, cioè di quando e come distribuire ed erogare al meglio i servizi di facility all’azienda)