Agenzia Investigativa

Sempre più spesso ci si rivolge a un servizio di investigazione quando si ha il sospetto che il rapporto tra due entità sia cambiato rispetto alle condizioni di quanto si era pattuito. Che sia un coniuge o un dipendente di lavoro infedele poco importa, l’importante è salvaguardare l’obiettivo che le due entità si sono prefissate di raggiungere insieme. Obiettivo che non potrà essere raggiunto se una o più parti non desiderano raggiungere.

I rischi che bisogna considerare, se si presume un tradimento, quindi un mancato adempimento dei propri compiti, sono molteplici e variano a seconda del tipo di relazione che si è instaurata. Occorre quindi fare una macro distinzione su cui l’agenzia investigativa E.B.ESSE opera per indagare e trovare una soluzione migliore:

Investigazioni in ambito aziendale

Dall’ultimo Global Fraud Report 2015 in collaborazione con l’Economist Intelligence Unit, emerge che l’81% dei casi di frodi aziendali hanno avuto come principale responsabile un dipendente o un dirigente dell’impresa. Questo tipo di investigazioni private può risultare strategico soprattutto in fase di pre-accordo aziendale con terzi. In fase di assunzione di nuovi dipendenti, per fusioni aziendali oppure per investigazioni nei confronti di futuri partner commerciali. E.B.ESSE è in grado di fornire informazioni dettagliate che possono risultare fondamentali e strategiche prima di siglare dei rapporti commerciali.

Intercettazioni telefoniche, accertamenti finanziari, assenteismo di dipendenti e molti altri servizi possono essere la soluzione per azzerare il rischio di truffe che danneggi il business aziendale

Scopri quali sono i rischi più comuni  del tuo settore e quali azioni l’agenzia investigativa a Milano, Como, Varese, Roma, Napoli di EB.ESSE intraprende per evitare insoluti, refurtive e molte altri rischi che possono danneggiare il tuo business.

Investigazioni in ambito privato-famigliare

Controllo e sorveglianza dei minori, infedeltà coniugale, identificazione di disturbatori sono solo alcune delle diverse azioni che E.B.ESSE investigazioni svolge per migliorare la vita dei propri clienti che richiedono assistenza. Ogni giorno sentiamo, sfortunatamente, dalla televisione o da amici problemi che riguardano; l’affidamento dei figli, l’assegno di mantenimento, l’annullamento del matrimonio o persino casi di stalking e molestie con telefonate anonime e non solo. In base ai dati ISTAT dell’ultima indagine sulla sicurezza delledonne (2014), nel corso della propria vita poco meno di 7 milioni di donne tra i 16 e i 70 anni (6 milioni 788 mila), quasi una su tre (31,5%) riferiscono di aver subito molestie o violenza. Da diversi anni abbiamo compreso le esigenze delle persone che vivono una situazione da cui non riescono ad uscire, e abbiamo deciso di offrire un servizio che identifichi definitivamente i disturbatori, in modo da prevenire eventuali problemi.

Ma non solo, un altro aspetto importante da considerare per tutelare la propria identità le molestie e mobbing sul lavoro. Un esempio riguardano i ricatti sessuali in ambito lavorativo. Sulla base di una rilevazione svolta dall’ISTAT nel 2016, si stima che un milione e 403 mila donne abbiano subito, nel corso della loro vita lavorativa, molestie o ricatti sessuali sul posto di lavoro. Secondo i recenti dati riportati da Intrage, i lavoratori italiani vittime del mobbing sono circa un milione e mezzo, su 21 milioni di occupati, con una maggiore incidenza al Nord (65 %) tra le donne (52 %) e nella pubblica amministrazione (70%).

Siamo Soci FEDERPOL