Vigilanza per la Pubblica Amministrazione

Home - Vigilanza per la Pubblica Amministrazione

Svolgiamo servizi di Vigilanza per la Pubblica Amministrazione, vigilanza, portierato, sicurezza informatica, facility management.

Scopri come operiamo nel settore della Vigilanza per la Pubblica Amministrazione

Rischi nella Pubblica Amministrazione

La Pubblica Amministrazione, nel perseguire le proprie finalità istituzionali, si avvale di uffici, persone e tecnologie volti ad assicurare informazioni e servizi alla collettività.

La sicurezza riveste un’importanza fondamentale per assicurare la disponibilità, l’integrità delle persone, la riservatezza delle informazioni, dei servizi offerti e della resilienza della complessa macchina amministrativa.vigilanza Pubblica Amministrazione

Inoltre, gli enti pubblici in genere occupano, solitamente, degli edifici dedicati, che possono essere di dimensioni più o meno grandi in relazione all’importanza e al volume delle attività svolte; tali immobili hanno spesso un valore storico e si trovano in zone centrali della città.

Le attività delle amministrazioni pubbliche presentano, per loro natura, frequenti contatti con il pubblico che comportano varie e complesse esigenze legate alla gestione dell’utenza esterna; si pensi, ad esempio, all’ente pensionistico, dove l’assistenza può assumere forme particolari dovute all’età degli utenti. I rischi connessi all’attività di natura pubblica sono quelli tipici legati al contatto con il pubblico, assolutamente vario in termini di età e di capacità di relazione con il prossimo.

E’ possibile inoltre che, in determinati periodi dell’anno, vi siano delle concentrazioni estremamente elevate di utenze, con tutti i problemi di gestione della folla che queste situazioni possono comportare.

Rischi informatici nella Pubblica Amministrazione

La gestione del rischio informatico è una parte importante della progettazione e della gestione continuativa del sistema informativo, nell’ottica dei principi di security by design.

Non può essere considerata come un’azione una tantum o ex post dei controlli di sicurezza.

Già nella fase di definizione dei requisiti, la progettazione di un servizio deve prevedere una valutazione del rischio che permetta di appurare la necessità di proteggere il servizio stesso e quanto una soluzione tecnica faciliti o, al contrario, ostacoli l’adozione di controlli adeguati.

 

CONTATTACI

[/vc_column_text]

    Inserire delle note per specificare ogni esigenza e necessità:

    Presto il consenso al trattamento dei dati personali (Art. 6-7 Regolamento UE 2016/679):

    Presto il consenso all’invio di comunicazioni commerciali (Art. 130 D.Lgs. n. 196/2003):

    [/vc_column][/vc_row]