Cosa sai dei “ladri di appartamento”?

Home - BlogVigilanza Privata - Cosa sai dei “ladri di appartamento”?

Vigilanza Privata

Che cosa immagini quando senti la parola “al ladro”? Se la risposta è: una persona intelligente e astuta con esperienza in premeditazione, furtività e pianificazione anticipata, hai ragione. Certo non sono tutti dei geniali furbi, tuttavia ci sono anche quelli che possono essere definiti dei maestri in quello che fanno questo è il motivo per cui se pensi che un catenaccio e delle siepi altissime fermeranno un intruso potresti sbagliarti di grosso. Considerando il fatto che il 60% dei furti avviene con scasso è ovvio che queste persone sappiano sicuramente come entrare anche quando è tutto ben chiuso, per quanto riguarda il 30% delle invasioni domestiche coinvolgono un intruso che entra attraverso una porta o una finestra aperta. Ma ecco la statistica più scioccante e che fa venire i brividi, il 65% di tutti i furti avviene tra le 6.00 e le 18.00 esattamente quando sei al lavoro ma quella non è la parte più raccapricciante, prima di eseguire un intrusione un ladro esperto passa giorni se non settimane ad osservare il luogo studiando i tuoi programmi e la tua routine quotidiana in modo di sapere esattamente quando te ne vai e per quanto tempo. Cosa puoi fare per cercare di proteggerti? Le case che non hanno alcun sistema di sicurezza anti-intrusione, hanno il 300% in più di probabilità di essere prese di mira, inoltre un sistema di telecamere in funzione può far desistere i malintenzionati, infatti ai ladri non piace rischiare di essere riconosciuti. Sorprendentemente anche solo un cartello “attenti al cane” può prevenire un’intrusione.

Il consiglio è di affidarsi a professionisti del settore anche quando i costi sono più alti…..

Se credi che un professionista ti costi troppo è perchè non hai idea di quanto ti costerà un incompetente….

 

Share:

Leave A Comment