Controlli biometrici contro i furbetti del cartellino

Home - Tecnologie per la sicurezza - Controlli biometrici contro i furbetti del cartellino

In arrivo i controlli biometrici contro i furbetti del cartellino

In Cdm il provvedimento passerà in via definitiva. Lo Speciale: dal Nord al Sud ecco i furbetti del cartellino
“Voglio evitare che ci siano Comuni in cui la gente non va a lavorare: in Consiglio dei Ministri passerà, in via definitiva, il mio provvedimento che prevede che ci siano controlli biometrici nella Pubblica Amministrazione”. Lo ha detto, a margine dell’assemblea nazionale dell’Anci, il ministro della Pubblica Amministrazione, Giulia Bongiorno. I controlli, ha spiegato, saranno fatti “con l’identificazione facciale, con l’impronta digitale o con l’iride”.

“La prima cosa – ha detto – è che devono lavorare tutti, poi li faccio lavorare bene. E’ prevista per tutti: il problema assenteismo che emerge è minimo rispetto all’effettivo”. “Domani – ha aggiunto la Bongiorno – in Consiglio dei ministri c’è un provvedimento che si chiama provvedimento ‘Concretezza’, che cerca di aiutare anche i comuni che sono rimasti più indietro. Manderò dei tutor, il Nucleo Concretezza” per aiutare quelli che restano indietro: in “Italia abbiamo troppe velocità, non possiamo pensare che con diverse velocità cresciamo tutti”.

ANSA

Leave A Comment